Ania conferma trend decrescente dei prezzi delle polizze auto

Ania, Associazione nazionale delle imprese assicuratrici, ha confermato quanto già intuibile da diverso tempo: il costo medio delle polizze RC auto rinnovate in queste settimane sta diminuendo ulteriormente. Un’annotazione che sembra pertanto ribadire quanto avevamo affermato appena una settimana fa, quando dichiarammo come – effettivamente – il trend sul premio delle polizze auto fosse calante in maniera confortante, aprendo positivi scenari… sul portafoglio degli italiani.

In particolar modo, Ania dichiara come il premio medio delle polizze di responsabilità civile auto rinnovate a settembre sia calato del 6,4% rispetto a quanto riscontrato nello stesso periodo dell’anno precedente. In termini relativi, il calo sembra interessare in identico modo anche il comparto dei motocicli, pur con una riduzione più lieve rispetto alle quattro ruote: – 1,2% su base annua.

Per quanto concerne il trend in corso, Ania non sembra essere colta di sorpresa da quanto accaduto, ricordando come la variazione in flessione sia oramai costante dagli ultimi mesi del 2012, quando il premio medio delle polizze rinnovate si aggirava intorno ai 448 euro per la sola voce della responsabilità civile, contro l’odierno livello di 378 euro (sempre, tasse escluse). Il risparmio cumulato negli ultimi tre anni è dunque del 15,6% o, se preferite i termini assoluti, circa 70 euro.

A dimostrazione della flessione continuativa degli ultimi anni, Ania ricorda altresì gli step intermedi, confermando come il costo fosse di 448 euro nel mese di settembre 2012, e come il risparmio di circa 70 euro sia stato conseguito attraverso una flessione di 20 euro a settembre 2013, 27 euro a settembre 2014 e, dunque, 23 euro a settembre 2015. In termini relativi, dunque, il risparmio è stato del 15,6% in tre anni, suddiviso nel 4,4% a settembre 2013, 6,2% a settembre 2014 e 5,9% a settembre 2015.

Il trend potrebbe inoltre proseguire anche nel corso dei prossimi mesi, permettendo pertanto al premio medio RC auto italiano di allinearsi agli standard conseguiti in ambito europeo. Non ci rimane che attendere conferme su tale fronte, nella speranza che possa servire per alleviare le sofferenze di budget delle famiglie italiane.

Per il momento, rimane confermato il più noto ed efficace strumento per conseguire un pronto risparmio sulle polizze: effettuare una comparazione tra le diverse offerte disponibili sul mercato sulla base del vostro profilo assicurativo, magari attraverso uno dei tanti comparatori presenti online. Pochi minuti per potersi render conto dell’onerosità o dell’economicità della propria polizza, ed assumere le eventuali risposte in termini di risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *