Occhiali gratis, ora puoi prenderli in farmacia senza pagare niente: come funziona

Se hai bisogno di un paio di occhiali, ma non puoi permetterli, scopri subito come puoi ottenerne un paio gratis: è facilissimo.

Con il passare degli anni, molte donne e molti uomini sviluppano una difficoltà nel mettere a fuoco da vicino quindi nel leggere un libro, guardare uno schermo o scrivere su un foglio. Si chiama presbiopia ed è un disturbo della vista molto comune: in questi casi, un paio di occhiali pensato proprio per ingrandire le scritte e le immagini risolve qualsiasi problema. Così come quando si è miopi o si hanno problemi, in generale, con la visione.

Come ottenere gli occhiali gratis
Come ottenere gli occhiali gratis: puoi farlo anche in farmacia (reedgourmet.it)

Non tutti, però, possono permettersi un paio di occhiali nuovo. Per tutte le persone che ne avessero bisogno, ma non riuscissero ad acquistarli, c’è un modo semplice per averli del tutto gratis e perfetti per le proprie necessità: ecco cosa si deve fare.

Occhiali gratis, ecco come ottenerli

Sono molte le associazioni che organizzano la raccolta di occhiali usati ma ancora buoni, quindi sistemabili ed utilizzabili. Come accade per i vestiti, anche gli occhiali vengono inseriti nell’economia circolare e quindi, quando non piacciono più o non vanno più bene, possono essere portati in un qualsiasi punto di raccolta per permettere a qualcun altro di prenderli e di usarli.

Occhiali gratis come fare
Come ottenere gli occhiali gratis: così non spenderai più neanche un euro (reedgourmet.it)

Una delle associazioni più forti in questo senso in Italia è la Lions – Raccolta occhiali usati che, da oltre vent’anni, ricicla montature usate e le dona ai bisognosi. I volontari ripuliscono e sistemano ogni paio che arriva all’associazione, poi dividono il tutto in base alle diottrie e quindi li rendono funzionali per la donazione a chi ne ha più bisogno.

La distribuzione è sempre gratuita e a favorirla sono ottici, medici e volontari: in Italia ci sono più di 1000 centri di raccolta Lions ma, se non se ne ha uno vicino a casa, si possono spedire i propri occhiali al Centro Italiano Lions Raccolta Occhiali Usati – Località Baraggino – 10034 Chivasso (TO).

Questa associazione si occuperà di pulirli e recuperarli nel caso di qualche piccola miglioria e, successivamente, li porterà nei Paesi in via di sviluppo o si affiderà alla Caritas e ad altri enti simili per capire i nuclei famigliari più bisognosi. Se invece volete scoprire se ci sono enti sul territorio locale che svolgono questo ruolo, potete chiedere alla vostra Farmacia di paese o agli ottici locali.

Impostazioni privacy