“Stavo per lasciarci le penne”, Drusilla Foer torna sui social dopo la malattia

Momento complicato per l’attrice, che è riapparsa sul web con un video-racconto delle ultime settimane. Il peggio, per fortuna, è alle spalle.

Drusilla Foer, personaggio nato dalla mente di Gianluca Gori, si è rifatta viva con una clip, all’interno ha svelato di aver attraversato un periodo non esattamente semplice. Domenica scorsa, a Pasqua, è apparso il video per tranquillizzare i fan sulle sue condizioni: “Eccomi qua, viva e vegeta. Pare, dicono, suppongono che non vi libererete facilmente di me”, dichiara in apertura e poi aggiunge: “Stavo per lasciarci le penne, anzi forse le piume: fa più Folies Bergère”.

Drusilla Foer ricoverata, il racconto
Drusilla Foer è uno dei personaggi più riusciti di Gianluca Gori, noto attore e regista teatrale toscano – reedgourmet.it (fonte foto ANSA)

È stata ricoverata in ospedale a Firenze nei mesi scorsi, alla fine pare ne sia uscita indenne. Il ringraziamento è sentito nei confronti del suo pubblico: “Vorrei ringraziare tutti voi, perché ho sentito veramente tante anime mandarmi dei pensieri buoni”. E non solo, perché un pensiero va anche ai medici del policlinico di Careggi: “Voglio ringraziare anche tutto il bene che ho ricevuto dai dottori, gli infermieri, gli operatori sanitari”.

Drusilla Foer esce dall’ospedale dopo il ricovero: “Viva e vegeta”

Un lungo video per raccontare quanto è accaduto di recente, a pubblicarlo è Drusilla Foer attraverso i propri canali social. Grande spavento per il personaggio creato da Gianluca Gori, che pare abbia dovuto sconfiggere una polmonite bilaterale parecchio grave. Tanto che avrebbe rischiato anche di rimetterci la vita. La tournée a teatro riprenderà nei prossimi mesi, dopo esser stata interrotta per via della malattia.

Il dramma di Drusilla Foer: "Stavo per lasciarci le penne"
Drusilla Foer tranquillizza i fan con un video sui social. Le sue condizioni di salute migliorano dopo il ricovero – reedgourmet.it (Fonte foto TikTok @drusillafoer)

“È stata un’esperienza importante. Sono ancora in convalescenza, devo stare a riposo, molto riposo, devo fare le cose con calma, prendere i miei tempi”, dichiara nella clip e poi aggiunge: “Ho veramente dovuto rimandare la tournée: tutte quelle date così fitte sarebbero state un grosso pericolo, ma da settembre sarò di nuovo con voi nei teatri di tutta Italia“.

Ai medici dell’ospedale di Careggi che l’hanno avuta in cura dice: “Ringrazio tutto lo staff, vi ringrazio perché mi avete proprio salvata, accolta, accudita”. Possono tirare un sospiro di sollievo quindi i fan, che avevano temuto per la loro beniamina. Il peggio sembra ormai alle spalle e il percorso di guarigione è già a buon punto.

Impostazioni privacy