Per molti è il lavoro dei sogni, basta il diploma e lo stipendio è altissimo: posizioni aperte in tutta Italia

Stai cercando lavoro? C’è una professione molto richiesta e super pagata. Basta solo il diploma. Vediamo di cosa si tratta.

Se sei alla ricerca di un lavoro ma non sai che direzione prendere, sappi che in Italia c’è una professione pagata molto bene e per la quale non ti serve essere laureato. Posizioni aperte in tutto il Paese.

Figure professionali richieste in Italia
C’è un lavoro molto richiesto e super pagato – Reedgourmet.it

Il lavoro non deve mai essere solo lo strumento che ci consente di arrivare alla fine del mese, pagare la rata del mutuo e le bollette. Certo, il lavoro serve anche per vivere, ma non deve mai ridursi solo a quello. Il lavoro che svolgiamo, prima di tutto, deve permettere di esprimere ciò che siamo e farci sentire realizzati e soddisfatti. Se quando ti svegli la mattina, ti sembra insopportabile andare a lavoro, allora è evidente che è arrivato il momento di cambiare rotta.

Le nuove generazioni sono attratte non solo da lavori, diciamo, innovativi come quello dell’influencer o del social media manager. La generazione Z ama anche le professioni più tradizionali ma, spesso, non sa bene come muoversi per iniziare. Attualmente in Italia c’è una professione super richiesta e pagata anche molto bene. Non serve la laurea: basta solo il diploma. Unico requisito: amare ciò che si fa.

Cerchi un nuovo lavoro? Non perdere questa occasione

Se hai passione e voglia di imparare cose nuove allora sei già a metà strada. Il resto verrà da sé: tutto si può imparare quando si ama ciò che si fa. Al momento nel nostro Paese c’è una figura molto richiesta. Lo stipendio è ottimo ed è un lavoro da sogno. Vediamo di cosa si tratta.

Quanto guadagna un pasticcere
In tutta Italia si cercano pasticceri – Reedgourmet.it

Un tempo per avere un ottimo stipendio era indispensabile avere la laurea. Oggi non è più così. Ci sono lavori pagati molto bene e per i quali basta avere solo il diploma oltreché la passione e tanta voglia di imparare. Uno di questi è il lavoro del pasticcere. Il nostro Paese ha una grande tradizione di pasticceria artigianale. Purtroppo, negli ultimi anni, mancano i pasticceri.

Secondo le stime di Confartigianato nel settore delle pasticcerie manca il 57% della manodopera necessaria. In compenso la richiesta di personale continua a crescere anche perché aumenta la richiesta da parte dei clienti di dolci innovativi, ispirati anche a paesi esteri o di dolci vegani o gluten free. Ma senza sufficiente manodopera è difficile sperimentare e produrre.

La regione messa peggio in tal senso è la Lombardia dove manca il 66% del personale. Subito dopo vengono la Sicilia, le Marche, il Veneto, la Toscana e l’Emilia Romagna. Eppure lo stipendio è alto. In Italia, in media, un pasticcere guadagna 1.500 euro netti al mese ma, con il tempo, può arrivare anche a 3.800 euro netti. Al momento questa figura è ricercata in tutto il Paese.

Impostazioni privacy