“Avvisi in arrivo”: Vodafone annuncia aumenti per i clienti

Vodafone ha iniziato a inviare dei messaggi di avviso per degli aumenti riservati ai clienti. Scopriamo di cosa si tratta e come agire.

Quando si sottoscrive un contratto con una compagnia telefonica, le opzioni a esso legate sono davvero tante e varie. Ci sono quelle bloccate nel tempo, quelle che possono variare aumentando di un tot all’anno e quelle che non hanno particolari regole alla base.

Vodafone annuncia aumenti per i clienti
Avvisi da vodafone per aumenti in arrivo (reedgourmet.it)

Proprio per questo è sempre bene controllare, di tanto in tanto, il contratto e quanto si sta pagando con ogni compagnia che, sarà tenuta, sempre e comunque, a comunicare eventuali cambiamenti. A tal proposito, una tra le più famose, ovvero la Vodafone, sta inviando dei messaggi di avviso proprio in questi giorni che comunicano una variazione per chi è già cliente. Scopriamo di che si tratta.

Vodafone invia avvisi per aumenti sulle tariffe

Iniziamo subito col dire che gli aumenti per cui Vodafone sta inviando degli avvisi ai suoi clienti sono quelli relativi a ‘Rete Sicura’. Per chi non lo sapesse, si tratta di un’opzione che consente di navigare in sicurezza e che nella versione plus comprende una sorta di pacchetto famiglia. Ebbene, questo servizio, sta per avere degli aumenti. Gli sms informativi che stanno arrivando in queste ore ai clienti parlano infatti di un sovrapprezzo che porterà la cifra base da 1,99 euro al mese 2,49 euro.

Vodafone annuncia aumenti per i clienti
Vodafone, cosa cambia per i clienti (reedgourmet.it)

Un piccolo aumento che, a detta della compagnia, si rende necessario al fine di poter apportare delle migliorie tecnologiche al servizio. Al momento, sul sito sono ancora esposti i vecchi prezzi che sono di 1,99 euro per il pacchetto base e di 3,99 euro per quello con opzione famiglia. Non è chiaro se i nuovi iscritti potranno ottenere, quindi, una tariffa agevolata (cosa che capita spesso con diverse compagnie) o se i prezzi sono semplicemente da aggiornare. Quel che è certo è che chi è già cliente e usufruisce di questo piano, lo vedrà aumentare ben presto e più precisamente dal 2 maggio 2024.

Ovviamente chi non è d’accordo può sempre revocare l’abbonamento al piano mettendosi in contatto con Vodafone. Come sempre, è anche possibile passare a un diverso operatore telefonico senza cambiare numero e senza andare incontro a penali. Le possibilità sono quindi davvero tante e tutte in grado di soddisfare i clienti che potranno così scegliere l’opzione che ritengono più adatta alle proprie esigenze. Per ulteriori dubbi è sempre possibile mettersi in contatto con Vodafone e ottenere, così, tutte le informazioni del caso.

Impostazioni privacy