Macchie gialle sul materasso, come rimuoverle senza troppa fatica: il trucco rivoluzionario che cambia ogni cosa

Le macchie gialle sul materasso sono un problema comune ma anche difficile da rimuovere, ecco perché serve un trucco specifico. 

Il problema è che le macchie sul materasso tendono ad essere molto ostinate e quindi rimuoverle completamente e far tornare la superficie come nuova non è affatto facile. Di base è sicuramente utile impiegare un coprimaterasso e, all’occorrenza, preferire il tipo che contiene umidità e liquidi.

Macchie gialle sul materasso trucco rivoluzionario
Trucco per rimuovere le macchie dal materasso (reedgourmet.it)

Tuttavia può capitare, in condizioni molto differenti, che si generi questo problema. In primo luogo c’è l’umidità come causa portante che può creare delle macchie profonde con odore sgradevole ma anche semplicemente il sudore durante il periodo estivo o ancora il tempo che passa e che ingiallisce superfici che vengono lavate poco. Questo chiarisce quindi che è un problema che può capitare a chiunque e in qualunque ambiente.

Come rimuovere le macchie gialle sul materasso senza fatica: il trucco

Sicuramente ci sono tanti prodotti in commercio che sono studiati appositamente, il problema principale in questo caso è che si tratta di agenti chimici. Impiegare quindi un detergente aggressivo dove bisogna dormire, in un ambiente chiuso, non è sicuramente la migliore delle idee per procedere alla pulizia.

Macchie gialle sul materasso rimuoverle senza fatica
Pulire il materasso senza fatica (reedgourmet.it)

Quello che si può fare è preparare un prodotto in casa e agire con un semplice trucco. La prima cosa da fare è preparare una soluzione a base di acqua ossigenata, dentifricio, bicarbonato, detersivo lavatrice delicato meglio ancora se naturale, acqua calda. Mescolare il tutto e quindi intingere un panno pulito in maniera generosa.

Passarlo sulle macchie del materasso senza eccedere quindi senza far spugnare. Per intensificare il risultato quello che si può fare in aggiunta è passare il ferro da stiro, quindi prima il panno umido e poi il ferro, in questo modo infatti tutto verrà riscaldato dal vapore caldo e porterà progressivamente all’eliminazione della macchia.

In alcuni può essere addirittura sufficiente il vapore caldo, in altri ancora bisogna “grattare” con un po’ di forza e quindi con una spazzola apposita per riuscire a rimuovere tutte le macchie. La cosa importante è igienizzare progressivamente senza aspettare che la macchia vada poi a incrostarsi e diventi quindi sempre più scura e difficile da rimuovere.

Questa tecnica non solo non è costosa, perché parliamo di prodotti che sono tutti presenti in casa, ma è anche molto facile da eseguire e quindi permette in pochi minuti e senza alcuna fatica di far tornare la superficie del materasso bianca, come se fosse nuova.

Impostazioni privacy