L’assicurazione auto mensile: che cos’è

Avete mai sentito parlare dell’assicurazione auto mensile? Ogni fine mese le famiglie hanno le loro uscite mensili cui far fronte, in base al budget famigliare, dalla fonte di reddito che alimenta le finanze della famiglia, si mettono da parte i soldi necessari per pagare le bollette, mutuo, affitto, luce, gas e tutto ciò che appartiene alla routine, come anche spesa, palestra e quant’altro. Forse ancora oggi molti non lo sanno, ma insieme a queste spese mensili si può inserire anche la rata dell’assicurazione auto obbligatoria RC, che è possibile pagare con piccole rate mensili.

Quando si avvicina il momento fatidico del pagamento RC auto, spesso diventa difficile e arduo riuscire a far quadrare i conti, sebbene sia una spesa preventivata, a volte, in base alle necessità famigliari, può essere faticoso mettere da parte la cifra destinata al suo pagamento. La mensilità della rata per la polizza auto, può essere una valida soluzione per quanti abbiano le entrate limitate, tal volta riuscire a organizzare le piccole spese mensili può aiutare non solo a far quadrare i conti, ma anche a risparmiare.

Risparmiare con l’assicurazione auto

Risparmiare con l’assicurazione auto oggi non è complicato, fortunatamente grazie al lavoro vigile del governo sul caso assicurazioni, che aveva interessato le varie compagnie assicuratrici e grazie anche alla supervisione dell’ IVASS, l’ente che controlla le assicurazioni.

L’assicurazione auto a rate mensili si può acquistare tramite finanziamento o anche con carta di credito revolving, ossia quelle carte di credito, che ti permettono di sostenere una spesa importante, come può essere il premio assicurativo auto, pagarlo per intero alla compagnia, ma restituirlo a piccole cifre mensili all’ente creditizio, mensilità già pattuite in fase di contratto.

I costi e le spese sostenute per il pagamento della polizza con questo metodo, devono essere valutate bene, verificate se effettivamente possa esserci un risparmio per il budget famigliare. Quando si paga a rate mensili spesso si calcolano anche gli interessi collegati a questa forma di prestito; per cui è bene informarsi sui tassi applicati. Tuttavia si risparmia sulla cifra complessiva da pagare nel momento in cui scade l’assicurazione annua con la classica formula, si dovrebbe pagare una cifra annua o semestrale in alcuni casi, non sempre però tale cifra può essere sostenuta dalle famiglie, per questo motivo negli ultimi anni è stata instaurata questa formula di pagamento mensile per la RC auto. Queste ultime considerazioni, di fatto, sostengono che il pagamento in unica soluzione è quello più vantaggioso.

Di seguito vi forniamo due polizze a rate mensili convenienti presentate da Direct Line e UnipolSai.

Il meccanismo è sempre lo stesso, Direct Line offre 12 mensilità con un tasso d’interesse dell’8%, molto conveniente, rispetto ad altri presenti in altri contratti, in più offre anche uno sconto dell’30% sull’importo della polizza, per cui una proposta da valutare.

UnipolSai offre la polizza tasso zero in 11 rate, invitando l’assicurato a installare la famosa scatole nera di cui tanto si parla con le nuove norme che regolano le assicurazioni auto, vantaggiosa per la localizzazione dell’auto, utile contro le frodi e permette di ottenere sconti importanti sulle assicurazioni; è di fatti previsto uno sconto del 20%, se poi si vuole aggiungere anche la polizza per furto e incendio, lo sconto offerto è del 50%, per cui come vedete, in taluni casi, si potrebbe davvero risparmiare con l’assicurazione a rate mensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *