Monthly Archives: maggio 2015

Come funziona la dematerializzazione dell’attestato di rischio

Le compagnie assicurative hanno terminato la procedura di inserimento nella banca dati elettronica della Motorizzazione Civile, di ogni informazione riportata negli attestati di rischio dei propri clienti. In altri termini, grazie alla procedura effettuata, la situazione assicurativa di ogni automobilista italiana potrà essere sempre aggiornata in tempo reale, e condivisa tra tutti gli operatori che avranno interesse (e facoltà) di indagare.

Cosa è il patto di gestione della lite

patto-gestione-lite

Il patto di gestione della lite, frequentemente incluso all’interno di un contratto di assicurazione, è quell’accordo in base al quale si conviene che l’eventuale controversia (a nulla rileva il fatto che si tratti di una controversia di natura stragiudiziale o giudiziale) possa essere gestita dall’assicuratore in nome dell’assicurato, sia in sede civile quanto in sede penale, fino a quando ne abbia interesse, conferendogli il potere di nominare legali o tecnici, e avvalendosi di tutti i diritti e le azioni spettanti allo stesso assicurato.

Come compilare un modulo per l’assicurazione

Il modulo per l’assicurazione, CID, si deve compilare quando accade un sinistro stradale, dopo aver accertato che tutti i conducenti e passeggeri non siano feriti gravi o anche lievemente e che non sia necessario chiamare le forze dell’ordine, si deve procedere allo scambio dei dati e alla compilazione del modulo sopra citato per la constatazione amichevole dell’incidente stradale, ammesso che sia realmente così e che i conducenti coinvolti sia concordi sulle dinamiche del sinistro.

Garanzia, differenze tra primo rischio e valore intero

La garanzia è la copertura del rischio per il quale viene stipulato il contratto assicurativo. Nella prassi assicurativa, è possibile distinguere la garanzia a primo rischio assoluto dalla garanzia a primo rischio relativo da, ancora, la garanzia a valore intero. Ma di cosa si tratta? E quali sono le differenze tra tali concetti?

Cosa è il periodo di carenza contrattuale

Più volte accennato all’interno dei nostri quotidiani approfondimenti, è giunto il momento di comprendere cosa sia, nel dettaglio, il periodo di carenza contrattuale. Un elemento con il quale è bene entrare nella dovuta confidenza, visto e considerato che può essere un componente in grado di generare evidenti benefici (o pregiudizi) al titolare di un contratto di assicurazione.